Uomini

Da mesi, ogni mente ribelle, antagonista, “libertaria,” magnifica le gesta di Piazza Tahrir. Da mesi, io continuo soprattuto a vedere il marcio, purtroppo, in quello che succede lì. Sono limitato, probabilmente. Ma di celodurismo e machismo, ribelle o governativo, non si prospera. E se c’è qualcosa che mi fa ribrezzo, è il celodurismo di “sinistra,” che piazza Tahrir  e i suoi eventi rivoluzionari — punteggiati da quelli marci — ha risvegliato. Ce n’è, e ancora troppo, di celodurismo di sinistra. E le vittime sono sempre quelle.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...