The Unerring

Prima era colpa di chi c’era prima di lui, poi di chi sarebbe venuto dopo, poi delle critiche di Confindustria, ora delle risse tra i partiti. SuperMario non sbaglia mai. Come ogni professore ed economista che si rispetti, del resto, che in quattro anni di questo capolavoro finanziario ancora non sono riusciti a fare una minima autocritica. Il suo corrispondente nel campo industriale, l’altro uomo dal maglioncino, recentemente ha accusato chi sa fare il proprio mestiere (vendere auto) di essere una disgrazia, e questi (i tedeschi della Volkswagen) hanno fatto quello che in Italia qualcuno avrebbe dovuto fare da mo’: chiedergli di andarsene. Grazie, SuperMarioSergioMarchionne. Speriamo che abbiano buttato via lo stampo, di codesti gran manager…

  1. fuoricontesto

    In generale, al nemico che se ne va, invece di fargli in ponti d’oro.
    Io non so se uno dei due se ne vuole andare (nel caso di Marchionne non lo sa nemmeno il suo psichiatra, visto che cambia idea 3 volte al giorno) so solo che vanno cacciati.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...